Castello di Castel Ritaldi

Castello di Castel Ritaldi

Sorto in un antico insediamento romano Castel Ritaldi prende il nome dallo splendido Castello della famiglia Ritaldi.

Indirizzo:

E-mail: info@comune.castel-ritaldi.pg.it

Web: www.comune.castel-ritaldi.pg.it

Telefono: 0743/218620

  • Accessibilità Soddisfacente

  • Nel XI°secolo risiedeva nel castello un visconte con poteri amministrativi sul territorio che comprendeva numerosi castelli, alcuni tutt’ora abitati, altri parzialmente in rovina. Insieme a quello di Colle del Marchese, il castello faceva parte di un territorio denominato “normandia” piccola provincia autonoma all’interno dei territori della Chiesa. Verso la fine del XI°secolo il castello fu distrutto a causa delle guerre che vedono contrapporsi potere imperiale e potere papale ma agli inizi del ‘200 interamente ricostruito. Nella seconda metà del XIV°secolo il castello si munì di forti mura con le torri estere,  le feritoie e le buche da bombarda. In scguito all’interno degli alti bastioni si consolidò il paesino con le strette vie. Fino al ‘700 il castello rimase nell’ombra degli egemonia spoletina, fu questo il periodo che prese il via la coltizione dell’olivo. Nel 1816 il castello  raggiunse piena autonomia fino all’annessione al Regno d’Italia.

    loghi

    Realizzato nell’ambito del Programma di Iniziativa Comunitaria Approccio Leader

 

castel ritaldi, castel ritaldi