Chiesa di San Paterniano, Cammoro

Chiesa di San Paterniano, Cammoro

In stile romanico, la chiesa sorge sul luogo dove secondo la tradizione, il santo, vescovo di Fano avrebbe sostato in eremitaggio durante i suoi viaggi per Roma. Nella chiesa si venera il simulacro di San Paterniano in particolare per chi soffre di malattie della pelle.
indirizzoloc. Cammoro, Sellano
orarifesta del patrono 10 Luglio, domenica successiva per festa popolare del santo
biglietteriaingresso libero
tel_modificato-10742354459 (IAT Foligno); 074397248 (Comunanza Agraria Cammoro)

  • Accessibilità Soddisfacente ACCESSLITA’ SODDISFACENTE

    Dalla frazione di Pettino si percorre qualche chilometro su strada asfaltata, si svolta per località San Paterniano fino ad arrivare ad un piazzale grande di ghiaia con un’area un pò in pendenza ben attrezzata per pic-nic. Da qui di sono 400-500 m a percorrere a piedi su strada di ghiaia larga ma in salita per arrivare alla chiesa. Non ci sono servizi in zona.

  • Sulle pedici del monte Cammoro, presso le sorgenti del fiume Fauvella, si apre una ampia faggeta secolare su cui si affaccia la Chiesa di San Paterniano. Di origine romanica,  la chiesa sorge nel luogo dove la tradizione vuole che il Santo, vescovo di Fano, abbia sostato in eremitaggio durante i suoi viaggi per Roma. L’edificio è  stato più volte restaurato e  modificato nel corso degli ultimi tre secoli. Sulla facciata a capanna, preceduta da portico, si aspre il portale con due finestrelle laterali ed  una superiore. La chiesa ha ospitato in passato eremiti laici e religiosi, almeno fino ai primi decenni del Novecento. In occasione della festa del Santo la chiesa è meta di pellegrinaggio. Sul lato destro della facciata c’è una grande pietra con un’ incisione e  un foro che la  devozione popolare attribuisce a ginocchia, gomito  e bastone del Santo.I  fedeli sistemandosi in questa stessa posizione invocano l’intercessione per la cura delle malattie delle ossa. All’interno dell’edificio è venerato il  simulacro di San Paterniano. Si trovano appesi infatti gli ex-voto, per sollecitare l’intervento miracoloso o per testimoniare la grazia ricevuta.

 

 

 

 

cammoro, sellano