Sagre a Montefalco e dintorni

Sagre a Montefalco e dintorni

  • Sagra della polenta , Viepri di Massa Martana (fine marzo )

sagra-della-polenta1

Tutte le sere gli stand del borgo medievale propongono un ricco menù  gastromonico a gustare :antipasti, corratella, polete bianche e rosse, al tartufo, ai funghi, a quattro formagg,i alla viepratta , carne alla brace, piadine e dolci. Il tutto accompagnato da vini dog  e igt.

http://www.sagradellapolenta.com/

 

  • Settimana Sanluchese, San Luca di Monefalco  dal 15 al 24 luglio 2015

sanluca

la Sagra, alla sua 24°edizione, ha reso famoso  il piccolo abitato in tutta la regione Umbra. Le serate sono all’ insegna della musica e del divertimento: le migliori orchestre nazionali si esibiscono in un’ ampia pista da ballo panoramica. Inoltre vi è uno spazio chiamato  Music Park dove il fine settimana suonano dj della nostra regine. Nelle vie del paese è possibile assaggiare vini e sopratutto piatti sapiemente cucinati come una volta.

http://www.sanlucaonline.com/

 

  • SAGRA DELLA FRITTELLA – GUALDO CATTANEO

sagra-frittella2

da mercoledì  8/7/2015  a domenica 12/7/2015

da mercoledì  15/7/2015 a domenica 19/7/2015

La sagra della frittella nello splendido paese di Pozzo di Gualdo Cattaneo , immerso  tra gli ulivi, giunge quest’ anno  alla sua 35 °edizione . La ricetta  di questi squisiti dolci si tramanda di generazione in generazioni e trae definizione dall’ usanza contadina di festeggiare  la fine e l’abbondanza del raccolto delle olive,  proprio come le frittelle.

www.sgualdo.blogspot.it

http://www.umbriaccessibile.com/sagra-della-frittella-gualdo-cattaneo/

 

  • BORGO  IN FESTA  (TORRE DEL COLLE BEVAGNA)

bevagna-torre-del-colle1

Venerdì 6 agosto, a Torre del Colle , inizia “Borgo in  festa “, un evento enogastronomico e  musicale di sicuro interesse  per chi ha voglia  di passare le ore serali in allegria. Castrun Turris Collis, così si chiamava un tempo, ha una storia antica e piena di fascino. Il paese si trova in un punto strategico fra Bevagna e Cannara. Per questo motivo , nei secoli passati , era conteso fra Todi, Perugia, Foligno, lo stato della chiesa e la stessa Bevagna. Ora le guerre per conquisarlo sono finite. C’è solo da ammirare la sua omparabile bellezza, sia dentro che fuori le mera. I turisti che vengono a visitarlo rimangono a bocca aperta nel e con quanta cura viene mantenuto bello e pulito. La locale pro-loco organizza manifestazioni culturali di ottimo livello.

http://www.comune.bevagna.pg.it/Mediacenter/FE/CategoriaMedia.aspx?idc=303&explicit=SI

  • SAGRA DELLA LUMACA, Cantaupo di Montefalco

catalupo

I piatti  e le ricette a  base di lumache di Cantalupo provengono quasi  tutte dalla tradizione povera e contadina  essendo questo  mollusco facilmente reperipile nelle campagne e nelle zone umide adiacenti il paese. Molte sono le testamonianze di contadini del piano o delle colline  che  trovavno le lumache sotto al  fieno tagliato o nelle cavità degli  ulivi  e che, procurato  qualche sasso e della brace cuocevano le lumache diettamente sul posto condendole solo con erbe selvatiche e con un  filo di olio. La  tradizione della cucina a base di lumache si perde nella notte dei tempi essendo state ritrovate tracce di gusci nelle tombe arcaiche e in quelle greche e romane.

http://www.cantalupolumache.it/default2.asp?active_page_id=8

 

 

, montefalco